mercoledì 15 ottobre 2014

Maledetta primavera... Maledetta me che l'ho letto!!!

Inauguro con questo romanzo la sezione "dimenticami!".
Maledetta primavera di Paolo Camilli ha tutto quello che serve per essere dimenticato: banale, superficiale, personaggi scontati.
L'unica cosa interessante è la copertina.
Per il resto, appunto, dimenticabile.
Risparmiate i 9,90 euro del libro e investiteli in altro, che so, uno smalto!

R.I.P.

Nessun commento:

Posta un commento